Verdure cotte o crude ?


Meglio mangiare verdure crude o cotte ? Le verdure crude sono migliori di quelle cotte ?
Non è semplice dirlo, in quanto entrambi hanno i loro pro e contro.

Le verdure crude preservano i nutrienti, ad esempio la vitamina C e l'acido folico (B9), vitamine che vengono distrutte dal calore.
Inoltre saziano : assumendo discrete quantità giornalmente, mangeremo meglio e di meno, riuscendo a controllare meglio il peso.
Infine, essendo più dure, vanno masticate più a lungo e lentamente, con conseguente beneficio per la digestione.

Le verdure cotte d'altro canto mantengono integre alcune molecole importantissime chiamate carotenoidi come il licopene che rende i pomodori rossi, la luteina che rende gli spinaci verdi ed il beta carotene che rende le carote arancione.  
Tutti questi composti sono meglio assorbibili dal nostro corpo, quando le verdure che li contengono (pomodori, spinaci, carote) sono cotte. 
Quando prepariamo le verdure cotte, non dobbiamo farle cuocere troppo e non mettere troppa acqua, utilizzando preferibilmente la cottura al vapore.


Come si vede dalla tabella, in base a ciò che ci serve, ci si regola se cuocere o meno la verdura in questione.

Se poi non abbiamo particolari esigenze, mangiamo le verdure sia crude che cotte, preparandole nel modo in cui ci piacciono di più, tenendo conto più che altro conto del gusto.
Del resto mangiare, se possibile, deve essere sempre un piacere. 

Fab

LEGGI ANCHE
4 modi per lavare la frutta e la verdura
Verdura a gennaio

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento