Cioccolato, la scelta migliore


Il cioccolato deriva dai semi della pianta del cacao.
I semi, dal sapore amaro, vengono fatti fermentare, essiccare e tostare e poi privati del guscio,macinati in una pasta composta da cacao solido e dal burro di cacao (parte grassa).
Si ottiene così il cioccolato NON dolcificato.
Aggiungendo dolcificanti e a volte latte otteniamo il prodotto che conosciamo.

Il cacao solido, senza la parte grassa, diventa cacao in polvere, mentre il burro di cacao unito a zucchero e latte, diventa "cioccolato" bianco.

Le sostanze benefiche presenti nel cacao, i flavonoidi, sono antiossidanti utili al sistema cardiovascolare, perché proteggono le arterie dai danni dell'arteriosclerosi e prevengono infarto ed ictus.

Più il cioccolato è scuro e amaro, più cacao e flavonoidi sono presenti.
In 100 grammi di cioccolato fondente, ce ne sono 50 mg, il cioccolato al latte ne contiene di meno (circa 10 mg), mentre il cioccolato bianco non ne contiene affatto, non contenendo cacao.

La presenza di grassi e calorie nella maggior parte delle tavolette di cioccolato in commercio, ci impone un consumo moderato. Eccezion fatta per il cioccolato fondente amaro.
Più il colore del cioccolato è chiaro, più calorie e grassi sono presenti.

Oltre alle tavolette di cioccolata, in commercio si trova lo sciroppo di cioccolato che è fatto con zucchero e cacao, non contiene grassi ed ha solo 50 calorie per cucchiaio. E' forse il modo più salutare ed economico per soddisfare la voglia di cioccolato. Ottimo su fragole e banane.

Un altra alternativa è il cacao in polvere: ha un gusto più intenso, non contiene grassi ed è ottimo per la preparazione di dolci.

Ma se la scelta ricade in ogni caso sulla tavoletta, il cioccolato fondente con la maggior percentuale di cacao resta la scelta migliore.

Attenzione, molte volte sulla confezione viene riportata la percentuale di cacao, ma questa fa riferimento sia alla parte solida che alla parte grassa (il burro).
Quella che ci interessa è la parte solida.
Scegliete quindi la tavoletta che ha più cacao solido e meno burro !!

Fab

LEGGI ANCHE : Grassi buoni e cattivi

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento