5 cibi per l'estate


Vediamo 5 cibi adatti in estate e quali sono i pregi di ciascuno di essi

Albicocche

E' uno dei cibi con il più alto contenuto di vitamina A (360 µg / 100gr) che stimola la produzione di melanina, il pigmento che fa diventare la pelle scura e che dunque aiuta la tintarella.
Rilevante anche la quantità di vitamina C utile per proteggere la pelle dal sole.

Anguria / Cocomero

E' il classico frutto dell'estate
Grazie ad una forte percentuale di acqua (94%) ha una grande azione idratante e dissetante.
Inoltre avendo pochissime calorie (16 Kcal / 100 gr), è consigliato a chi, in questo periodo, cerca di mettersi in forma.
Infine svolge un'azione depurativa, in quanto stimola la diuresi che favorisce l'eliminazione delle scorie in eccesso.

Melone

Dopo l'anguria è il frutto estivo più noto. Anche questo è ricco di acqua (più del 90%)
E' ricchissimo di vitamine e sali minerali :
  • troviamo una discreta quantità di vitamina A (meno delle albicocche) utile per la tintarella,
  • vitamina C per proteggere la pelle dal sole grazie agli antiossidanti,
  • vitamina B, potassio, calcio e ferro per combattere la stanchezza.

Cetrioli

Costituiti per il 95% da acqua, con pochissime calorie (13 Kcal / 100 gr), sono ricchissimi di vitamina C, amminoacidi, sali minerali, potassio, calcio, sodio, fosforo.
Oltre ad essere utilizzabili per una buona insalata estiva, possono essere utili anche sulla pelle per un effetto rinfrescante dopo una scottatura.

Pompelmo

Il pompelmo oltre ad essere un frutto dissetante, grazie alla presenza del nootkatone, è anche un buon rimedio contro le zanzare.
Quindi una bella spremuta di pompelmo o alcune fette da mangiare, possono essere un potente alleato per allontanare le zanzare.

Fab

LEGGI ANCHE
Rimedi contro le zanzare
Frutta a luglio

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento