I tanti benefici del polline


Il polline è la polvere fecondatrice dei fiori.
Le api lo estraggono e lo depositano nell'alveare per utilizzarlo come cibo.
Senza il polline non esisterebbero le piante, gli alberi o i fiori ... e persino noi ne abbiamo bisogno! 

Il polline d'api offre un'ampia gamma di nutrienti essenziali necessari per proteggere la propria salute, fra questi compaiono le vitamine del gruppo B e la vitamina C, ma sono presenti anche le vitamine A,D, E, K.

È una fonte ricchissima di minerali (fosforo e calcio nella quantità 1:1 ), di enzimi e coenzimi, di acidi grassi di origine vegetale e di carboidrati. 

Contiene anche proteine e 22 aminoacidi fra i quali quelli "essenziali" che il corpo non è in grado di produrre autonomamente.

Il polline di api contiene più nutrienti per caloria rispetto a qualsiasi altro integratore nutrizionale e per questo motivo non c'è da meravigliarsi se spesso è definito come uno degli alimenti più completi che esistano.

I nutrienti contenuti nel polline di api sono altamente digeribili e di facile assorbimento da parte dell'organismo. 

Molte persone ne traggono beneficio e anche gli atleti lo assumono per migliorare la resistenza, l'energia e per proteggere la propria salute.

Il polline dà anche altri benefici. 
  • Il ricco cocktail di nutrienti che contiene rappresenta un valido aiuto per contrastare gli effetti dannosi degli additivi e dei coloranti presenti nei cibi. 
  • È una ricca riserva naturale di zinco e vitamina B6, ciò che lo rende particolarmente efficace come coadiuvante nella cura della depressione e della sindrome premestruale. 
  • È inoltre in grado di desensibilizzare il corpo e rappresenta quindi un ottimo integratore per combattere le allergie. 
  • Il polline blocca l'attività batterica e stimola l'eliminazione di scorie e tossine dall'organismo. 
  • Contiene anche lecitina, una sostanza presente in tutte le cellule che ha la capacità di favorire la digestione, la metabolizzazione dei grassi, di rafforzare il sistema immunitario e quello nervoso.
Fab



Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento