Fibre Alimentari


Le fibre alimentari sono molto importanti nella dieta giornaliera in quanto favoriscono il processo digestivo ed il corretto funzionamento dell'intestino, oltre a darci un senso di sazietà.

In genere frutta, verdura, fagioli e cereali sono buone fonti di fibre.
I diversi tipi di fibre hanno effetti diversi sull'organismo ed è importante assumere fibre da fonti diversificate.

Fibre Solubili
Le fibre di questo tipo allungano i tempi di transito del cibo nell'intestino dando un senso di sazietà, inoltre rallentano l'assorbimento del glucosio, favorendo un abbassamento del colesterolo.
Sono presenti soprattutto in frutta e legumi come mele, arance, carote, patate, orzo e fagioli.

Fibre insolubili
Le fibre di questo tipo accellerano il transito del cibo nell'intestino e catturano acqua.
Per questo motivo riducono la stitichezza e la sindrome dell'intestino irritabile.
Sono presenti nelle verdure e nei cereali integrali.

Fabbisogno Giornaliero
Generalmente un adulto in media consuma 15 gr, mentre la quantità giornaliera raccomandata è di circa 25 - 30 gr. Una quantità medio-alta ma più facilmente raggiungibile seguendo questi piccoli suggerimenti:
  • consumare a colazione cereali e biscotti integrali
  • mangiare 5-7 porzioni di frutta e verdura, possibilmente con la buccia
  • scegliere pane, panini e cracker di farina integrale al 100%
  • aggiungere fagioli a zuppe o insalate

Alimenti più ricchi di fibre
Alimento Fibra (g/100g)
Fave 21
Fagioli 17
Piselli 15
Lenticchie 14
Ceci 13
Lamponi 6,5
More 5
Mirtilli rossi 4,5
Arance 4,5
Pere 3
Kiwi 3
Banane 2,5
Mele 2,5

Integratori
Sono estremamente utili per raggiungere l'apporto raccomandato di fibre, ma non potranno mai sostituire il consumo regolare di frutta e verdura e cereali.

Fab

LEGGI ANCHE
I carboidrati


 Forever Fiber