Aloe, un aiuto per le infezioni alle orecchie


Una lieve infezione alle orecchie può causare un prurito interno più o meno fastidioso che fa nascere l'immediato bisogno di grattarsi.

Le cause di questo disturbo possono essere svariate: eczema umido (causato da un lavaggio frequente con acque dure e saponi), micosi (infezione causata da funghi o lieviti), psoriasi o dermatite seborroica, ma può essere causato anche da stress, dall'eccessiva presenza di cerume o dalla somministrazione di farmaci che hanno provocato effetti collaterali.

Una più grave infezione virale, invece provoca dolore alle orecchie (otite) che può essere causato anche dall'ingresso di acqua quando facciamo il bagno o nuotiamo o da un infezione che si estende dai denti fino all'orecchio, ecc.

In genere i dolori alle orecchie sono più seri se interessano le parti interne e meno seri se interessano le parti esterne.

L'otite esterna si caratterizza per edema (accumulo di liquido), dolore, arrossamento, perdita temporanea dell’udito. 
Questo tipo di otite è causato soprattutto da batteri e in minor misura da virus o funghi.

L’otite media è molto comune nei bambini e tra i sintomi ricordiamo la febbre, il dolore, l’irritabilità, la perdita parziale dell’udito e la mancanza di appetito. 
Si verifica quando fluidi e muco ostruiscono lo spazio compreso tra la membrana timpanica e l’orecchio interno. 
Alcune persone sono molto sensibili a infezioni di questo tipo e ne soffrono in maniera cronica.

L’otite interna (labirintite) non è molto comune, ma i suoi sintomi sono intensi : nausea, capogiri, vertigini, vomito e perdita dell’equilibrio. 

Si manifesta quando si infiamma la parte più interna dell’orecchio. 

L'aloe vera è un buon rimedio naturale in caso di prurito ed otiti per la sua azione antimicotica, lenitiva ed antinfiammatoria.

Basta versare 3 o 4 gocce di gel di aloe vera leggermente diluito con acqua tiepida nel condotto uditivo piegando la testa di lato per alcuni minuti.

Questa soluzione può essere utilizzata anche per la semplice pulizia delle orecchie.

Fab

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento