Aloe, un aiuto per i geloni


Il gelone o eritema pernio è un irritazione cutanea, causata da un esposizione al freddo intenso e umido.
Le temperature basse provocano una costrizione vascolare, mentre quelle calde inducono una vasodilatazione.
Quando il passaggio dal caldo al freddo è brusco, in alcuni casi si può verificare una rapida dilatazione dei capillari ed una infiammazione cutanea della zona interessata, detta gelone.
I sintomi sono diversi ed appaiono subito dopo essersi esposti al freddo sulle estremità del corpo, generalmente sulle dita di mani e piedi, ma anche su naso, talloni ed orecchie.

I geloni si manifestano nei seguenti modi:
- arrossamento, 
- gonfiore e prurito intenso
- sensazione di bruciore
- vesciche ed ulcere

Il periodo peggiore è ovviamente tutto l'inverno.
Alcune persone sono maggiormente predisposte, tra queste ci sono i giovani, le donne, i fumatori ed i pazienti con malattia vascolare causata da diabete.

Queste persone dovrebbero cercare di prevenire questa patologia indossando guanti, assumendo vitamina D, non fumando e se possibile, svolgendo attività fisica che aiuti la circolazione di mani e piedi.

Ma quando la prevenzione non basta, allora occorre ricorrere ai ripari.

L'aloe può essere un valido aiuto naturale.
Bevendo 25 ml di succo di aloe puro al 100% per 3 volte al giorno e massaggiando la parte interessata con gel di aloe da 2 a 4 volte al giorno si migliora la circolazione sanguigna e si ripristina velocemente il tessuto cutaneo.

Fab

LEGGI ANCHE
Aloe Vera, un aiuto per diabete e iperglicemia

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento