Aloe, un aiuto per il mal di testa


Il mal di testa è sicuramente una delle cose più fastidiose che ci possano capitare, specialmente quando ci coglie all'improvviso o in momenti importanti della giornata.

Il temine scientifico è cefalea, o emicrania in base alla zona interessata dal dolore.
Sommariamente possiamo dire che si tratta di cefalea quando il dolore è distribuito su tutta la testa, mentre si parla di emicrania se il dolore coinvolge un solo lato del viso.

Qualunque sia la tipologia, occorre cercare di individuare i fattori che lo provocano, anche se in molti casi non è facile.

Il mal di testa, in alcuni casi può essere una reazione ad una nuova o imprevista situazione di stress oppure la conseguenza di forti emozioni che provocano un aumento della adrenalina (rabbia, ira, ecc), in altri casi può ricondursi ad una intolleranza alimentare verso certi alimenti come ad esempio caffè, cioccolato o vino.

Altri elementi scatenanti possono essere fattori sensoriali come forti rumori o profumi intensi.
Infine nelle donne un fattore di grande incidenza è il periodo premestruale.

Combattere il mal di testa con farmaci, sicuramente è la soluzione più immediata, ma come sappiamo molti farmaci antidolorifici hanno controindicazioni ed effetti collaterali gravi e se assunti frequentemente, con il passare del tempo l'organismo si abitua al principio attivo e quindi diventano sempre più meno efficaci.

Allora forse è meglio ricorrere alla natura.
L'aloe in questo caso ha una funzione di pronto intervento, grazie alle sue proprietà analgesiche ed antinfiammatorie.

Si agisce in duplice modo, massaggiando la parte dolente con il gel di aloe e bevendo il succo di aloe (50 ml).
Un rapido sollievo per il mal di testa !!

Fab

LEGGI ANCHE
- Capire il mal di testa e combatterlo con successo (libro)
Aloe un aiuto contro l'influenza

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento