Fosforo, per il cervello


Il fosforo è uno dei minerali fondamentali per l'organismo.
Il nome deriva dal greco fosforos che significa "portatore di luce".
Infatti questa sostanza a contatto con l'ossigeno, emette una debole luce.

Come anticipato, è un componente importante per tutto il corpo, presente in particolare nelle ossa, ma anche nel sangue, nei muscoli, nel DNA ed in tutte le cellule.

Benefici
Cervello
Il fosforo potenzia la memoria e sviluppa l'intuizione, inoltre aiuta nella concentrazione, stabilizza l'umore ed ha un effetto positivo su stanchezza mentale e depressione.

Supporto al calcio
La presenza di fosforo nell'organismo favorisce l'assorbimento del calcio, con benefici per cellule ed ossa.

Reni
In omeopatia viene utilizzato per curare le infiammazioni dei reni e delle vie urinarie

Dove lo trovo ?
Quando si parla di fosforo, si pensa subito al pesce, ma l'alimento più ricco è la zucca, i cui semi hanno una quantità pari a 1200 mg per 100 g, mentre tra i diversi pesci, il merluzzo ne ha solo 562 mg, il salmone ed il tonno circa 270 mg.

Comunque il fosforo è presente in tantissimi alimenti:
- Cereali : germe di grano (842 mg), farro (420 mg);
- Legumi : soia (591 mg), fagioli (460 mg), ceci (416 mg);
- Formaggi : emmental (700 mg), mozzarella (463 mg)
- Latte : latte in polvere (circa 1000 mg), latte di mucca (90 mg)
- Frutta Secca : pistacchi e mandorle (500 mg)

Negli altri alimenti come carne, verdure ed ortaggi la quantità è molto modesta.

Fabbisogno giornaliero
Per gli adulti è di circa 800 mg al giorno.
Tale quantità aumenta a 1000 per gli anziani e a 1200 per gli adolescenti.

Sintomi da carenza
Una carenza di fosforo è rara, in quanto è molto diffuso in moltissimi alimenti sia di origine animale che di origine vegetale, tuttavia alcuni farmaci che hanno effetto diuretico possono provocare una carenza caratterizzata dai seguenti sintomi:
- Mancanza di appetito
- Dolori articolari
- Fragilità ossea
Debolezza
- Ansia
- Tremori
- Stanchezza mentale

Fab

LEGGI ANCHE
Calcio, benefici e fonti
Magnesio, non solo per sportivi
La stanchezza


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento