Aloe un aiuto per le afte


Le afte sono delle piccole piaghe all'interno della bocca molto fastidiose in quanto provocano dolore e bruciore mentre si parla, si mangia, si beve o ci si lava i denti.

Fortunatamente non sono contagiose e di solito scompaiono naturalmente dopo una o due settimane, anche se tendono a ripresentarsi a distanza di tempo con una certa frequenza.

Le cause sono diverse:
- lesioni provocate da morsi durante la masticazione;
- uso troppo aggressivo dello spazzolino da denti;
- indebolimento del sistema immunitario;
- carenza vitaminica, in particolare delle vitamine B9 e B12;
- deficit di sali minerali, in particolare di zinco e ferro;
- reazioni allergiche ad alcuni alimenti;
- celiachia;
- stress;

Di solito si preferisce che guariscano da sole, magari sopportando i sintomi sopra descritti, tuttavia è
preferibile curarsi utilizzando dei rimedi naturali e una corretta alimentazione particolarmente ricca di frutta e verdura.

Uno dei vantaggi nell'utilizzo di preparati naturali è che essendo esenti da sostanze nocive riducono allergie, prurito, irritazione ed altri effetti collaterali.

Il succo di aloe ed il gel topico a base di aloe vera sono due validi aiuti per dare sollievo e ridurre i tempi di guarigione.

Il succo di aloe vera contribuisce a
- rafforzare il sistema immunitario;
- a darci le vitamine e sali minerali di cui abbiamo bisogno;
- alleviare eventuali fastidi intestinali o irregolarità;
- eliminare le infiammazioni del tratto intestinale;

Il gel di aloe vera applicato nella zona interessata per 2-3 volte al giorno, attenua il dolore ed aiuta a cicatrizzare più velocemente la lesione, favorendone la scomparsa.

Fab

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento