5 motivi per bere caffè e 10 per non farlo


Il caffè è la bevanda più bevuta in Italia e per molti rappresenta un momento di piacere.
Tuttavia il suo consumo è causa di diversi effetti, in parte positivi ed in parte negativi.

I benefici del caffè, sono legati principalmente alla caffeina, sostanza che viene utilizzata anche in molti altri prodotti erboristici e farmaci. Ecco 5 motivi per BERE caffè:
  1. Aumenta momentaneamente la veglia e la concentrazione;
  2. Stimola la frequenza cardiaca, aumentando la pressione;
  3. Favorisce la diuresi, riducendo la ritenzione idrica;
  4. Migliora le prestazioni sportive, aumentando la reattività muscolare;
  5. Blocca le reazioni allergiche provocate da polline, polvere, frutta secca o punture di insetto.
Una tazzina di caffè contiene oltre alla caffeina, diverse altre sostanze tossiche (es. betamina, tannino, teofillina, ecc) prodotte dalla tostatura del caffè, che ne fanno una bevanda paragonabile ad un fungo tossico. Ecco quindi 10 motivi per NON BERE caffè:
  1. Per chi soffre di ulcera, gastrite, colite e stitichezza;
  2. Per chi soffre di insonnia;
  3. Per chi soffre di ipertensione;
  4. Per chi ha problemi alla prostata o infiammazioni alla vescica (es. cistite);
  5. Provoca ansia e nervosismo;
  6. Provoca tachicardia;
  7. Le donne in gravidanza, dovrebbero limitarne l'uso per non interferire sulla crescita del feto;
  8. Invecchia la pelle ed ingiallisce i denti;
  9. Aggrava l'osteoporosi;
  10. Genera una vera e propria dipendenza.
Fab

LEGGI ANCHE
Il momento migliore per prendere il caffè
La Maca peruviana : un ricostituente naturale
Mate (yerba mate)


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento