I semi di chia contro il colesterolo


La chia o salvia hispanica è una pianta che cresce in Messico e Bolivia.
Il nome "Chia" in atzeco significa "forza".

Omega 3
I semi di Chia sono la più pregiata e ricca fonte di omega 3 del regno vegetale (20g x 100gr - 8 volte più del salmone) e quindi sono un ottimo rimedio contro colesterolo e trigliceridi.
A differenza del pesce sono più economici, non hanno odore o sapore sgradevole.

Vitamine e sali minerali
I semi di chia inoltre sono molto ricchi di vitamine A, C e del gruppo B (inclusa la vitamina B6 e B12).
Quest'ultime sostengono e rinforzano il sistema nervoso, aumentando la capacità di concentrazione e diminuendo l'ansia.
Inoltre contengono
- 7 volte più vitamina C delle arance
- 5 volte più calcio rispetto al latte
- 3 volte più ferro rispetto agli spinaci
- 2 volte più potassio rispetto alle banane
- 15 volte più magnesio rispetto ai broccoli

Uso
Come integratore, di prima mattina a stomaco vuoto si può bere un gel ottenuto lasciando 20 gr di semi in acqua a temperatura ambiente per 10 - 15 minuti.
Nell'insalata, nella minestra e nella zuppa si possono aggiungere 10 gr di semi macinati o cotti o ancora meglio alcune gocce dell'olio ricavato dai semi.
Come dessert, lasciare i semi in ammollo in un succo di frutta per 15 minuti, alla fine si otterrà una specie di budino alla frutta.

Fab

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento